Amore. Anche se i giornali non ne parlano

benni-stefano

La poesia di Stefano Benni in controtendenza rispetto alla nostra società dove spesso solo ciò che trova visibilità esiste. Sentimenti inclusi.

 

Loro

Lei è commessa in un presepe di neon

Guarda le macchine sul viale di periferia

Nessuno entra, nessuno la guarda

Vanno i passanti in un triste Natale

Lei è pallida, ha gli occhi azzurri

Un po’ spaventati, forse non è bella

Ma con grazia ripiega i vestiti non venduti

Dolcemente si annoia, ogni sera dell’anno

 

Dall’auto lui la vede, nella vetrina appannata

Un colpo di clacson è la sua serenata

Come la prima volta il cuore traballa

Lei ha gli occhi azzurri, forse non è bella

Ma lei è importante per lui

E lui è importante per lei

Anche se i giornali non ne parlano

 

Lui ha perso già tutti i capelli

Ha la pancia, è sempre vestito male

Guida il taxi in tuta, canta vecchie canzoni

Aspetta per ore sotto vecchi lampioni

Ma ogni notte lei lo aspetta sveglia

Ascolta i suoi passi, guarda i suoi gesti

Mentre un po’ goffo si spoglia

Lui sa di fumo e di benzina

Lei ha un pigiama da bambina

Il letto cigola, e si abbracciano

Lui è importante per lei

E lei è importante per lui

Anche se i giornali non ne parlano

 

Però stasera vogliono dimenticare

I pochi soldi, il mutuo, le vacanze non fatte

E vanno insieme alla pizzeria Pagoda

Lei ha i tacchi e un vestito fuori moda

Lui ha una camicia troppe volte stirata

E la cravatta con cui l’ha sposata

E ordinano vino, non importa quanto costa

Brindano e si guardano negli occhi

Ridono col cameriere che li tratta da ricchi

E sotto il tavolo lui le tocca il ginocchio

E lei lo provoca, con la spallina abbassata

E hanno ancora un sacco di cose da dirsi

Anche se la vita spesso chiude la bocca

E giorno dopo giorno ti vuole uguale

Lei è pallida, lui vestito male

 

Ma lui è importante per lei

E lei è importante per lui

Anche se i giornali non ne parlano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *