Reti per il Cambiamento: catalogo attività

Il progetto Reti per il Cambiamento – promosso dalle federazioni regionali del Mo.V.I. presenti nel Sud e sostenuto dalla Fondazione con il Sud – prevede il seguente catalogo di attività.

Comunicazione

L’obiettivo è di rinforzare gli strumenti di comunicazione presenti nella rete Mo.V.I., migliorando gli strumenti di comunicazione interna ed esterna, implementando capacità e sensibilità dei volontari nel campo dell’informazione.

Rivista online www.moviduepuntozero.it  è autoprodotta dal Mo.V.I. con l’obiettivo di promuovere al meglio la cultura della cittadinanza attiva tramite l’utilizzo delle applicazioni del web 2.0. Con la rivista s’intende stimolare la propositività dei cittadini e il loro dialogo con le Istituzioni per contribuire al miglioramento della vita della comunità. Ha cadenza trimestrale, ed è animata da una redazione aperta a tutti coloro che intendono sperimentare forme di giornalismo civico-partecipativo. La rivista ha anche una versione cartacea, per consentire la sua diffusione tra chi non accede con facilità al web.

Moviduepuntozero APP, quaderni del volontariato è uno strumento di riflessione e lavoro su temi quali la solidarietà, i beni comuni, il volontariato e la cittadinanza attiva, l’economia sostenibile, il welfare di comunità. I quaderni sono consultabili sul web e in versione cartacea.

Animazione Territoriale

L’obiettivo è di rafforzare e ampliare quantitativamente e qualitativamente la rete di gruppi, organizzazioni, cittadini impegnati nel sociale, vicini, collegati o federati al Mo.V.I., attraverso un diffuso lavoro identitario e di promozione di rapporti organici, con particolare attenzione alla tematica educativa e al coinvolgimento dei giovani.

Incontri territoriali di scambio e conoscenza. Organizzazione di un percorso d’incontri tematici, articolato in ogni regione, su temi d’interesse del volontariato e sulle sfide educative.

Sperimentazione patti educativi territoriali. Promozione di tavoli d’incontro e confronto in 5 territori pilota del Sud, per scrivere patti educativi territoriali, coinvolgendo anche le realtà giovanili.

Incontri interregionali. Realizzazione di quattro incontri inter-regionali di coordinamento e confronto.

Formazione

Obiettivo delle azioni formative e di rilanciare un sistema di formazione della rete Mo.V.I., aperta ai gruppi di volontariato e alle reti presenti nei territori.

Ecco, di seguito, i percorsi  già realizzati.

Week-end formativo per animatori – facilitatori

“Pensarsi facilitatori di relazioni per ri-animare comunità vivibili”

Descrizione. Il percorso vuole offrire indicazioni di metodo e suggerimenti sugli stili animativi, per promuovere e accompagnare gruppi di volontariato e d’impegno civico nella loro azione di radicamento sociale.

Data e luogo. 17-19 maggio 2013 c/o Centro “S. Maria della Purità” – Pagani (SA)

Week-end formativo per redattori sociali

“Come animare un’esperienza di giornalismo civico-partecipativo”.

Descrizione. Il programma è rivolto a giovani e adulti interessati a sperimentare la comunicazione come strumento di partecipazione sociale e impegno civico. I partecipanti avranno la possibilità di acquisire strumenti e nozioni attraverso una “presa diretta” sul campo, al fine di impegnarli, in futuro, nel lavoro sui singoli territori e a livello nazionale (sito Internet, pubblicazioni e riviste).

Data e luogo 28-30 giugno 2013 – Gambarie d’Aspromonte (RC)

Campo Scuola Estivo

“Parole da vivere”

Descrizione. Il campo scuola estivo intende essere un’occasione per alimentare lo scambio e le relazioni su temi quali: la partecipazione dei cittadini, i beni comuni, gli stili di consumo per andare oltre la crisi, la pratica di economie di reciprocità per sostenere politiche di welfare inclusive. Una settimana in autogestione all’insegna dell’amicizia e fraternità.

Data e luogo 26 – 31 agosto 2013 – Parco Nazionale dei Monti Sibillini – S.Ginesio (MC)

Prossimi appuntamenti formativi

Workshop nazionale di fotografia sociale

“Fotografia sociale e comunicazione partecipativa sul web”

Descrizione. Lo scopo è formare volontari in grado di svolgere un ruolo di advocacy del volontariato attraverso l’attività fotografica. I volontari/fotografi avranno il compito in ogni regione di realizzare reportage di fotografia sociale sul tema dell’educazione per una mostra didattica sulla marginalità sociale.

Data e luogo 1-3 novembre 2013 – Salerno

Corso residenziale per formatori sociali

“Strategie relazionali e metodologie di azione per tessere reti orientate al cambiamento”

Descrizione. Il corso è finalizzato a offrire strategie e strumenti su come interpretare il delicato e strategico ruolo di animazione di comunità, che richiede capacità di “discernimento critico della realtà”, di tessitura di legami tra le persone, nella prospettiva di promuovere ascolto, radicamento, protagonismo sociale.

Data e luogo Marzo 2013 – Napoli

Scambio di esperienze e di saperi

“Reciprocità e legami di fraternità per costruire la speranza nel futuro”

Descrizione. L’azione è mirata a favorire la reciproca conoscenza tra le esperienze di volontariato, attraverso piccoli periodi di permanenza di volontari in diverse realtà.

Indicazioni logistiche. Gli stage della durata massima di una settimana, si svolgeranno presso le organizzazioni disponibili allo scambio e al reciproco arricchimento.

Data. Gli scambi possono realizzarsi entro marzo 2014