Scrivono con noi

Età media 25 anni. La composizione della redazione di moviduepuntozero sfata un diffuso luogo comune. I giovani ci sono ed esprimono tutta la “voglia di partecipazione” al cambiamento del Paese. Valentina, Daniele, Sara, Luca, Valeria, Federica, Giuseppe, Andrea, Stefano, Lorenzo sono alcuni tra i giovani redattori portatori di idee nuove e di risorse di cui il mondo “adulto” ha un estremo bisogno.

moviduepuntozero diventa, così, anche laboratorio di nuove alleanze educative, prima di tutto tra generazioni, tra giovani e adulti, volontari e ragazzi che si affacciano al mondo dell’impegno sociale e civile per il tramite della comunicazione.

Ecco alcuni di noi; i meno timidi nell’utilizzare il web per presentarsi. Ti aspettiamo per allargare le redazioni territoriali.

 Maria-Paola-Tavazza Maria Paola Tavazza, prossima al secondo step degli anta mi appassiono – da sempre – per le nuove avventure: finanza etica, centri di servizio per il volontariato, servizio civile … e questa editoriale non fa eccezione. Giornalista pubblicista mi occupo di comunicazione da oltre vent’anni prima in Rai, poi come responsabile comunicazione in diverse realtà del terzo settore e da alcuni anni come consulente comunicazione d’impresa. Mi piace ascoltare, guardare, raccontare e conoscere persone e luoghi.
   
 Valentina_Abussi Valentina Abussi, nata a Napoli un pò di tempo fa, mi interesso di arte, cinema, comunicazione. Tra le varie cose mi occupo di artigianato. Amo tutta la musica, tutti i generi cinematografici, la varietà delle forme espressive e delle storie che mi capita di sentir raccontate. Mi piace la buona tavola e la convivialità. I miei oggetti preferiti sono penna/matita e carta…
 Valeria_Bottoni Mi chiamo Valeria Bottoni, ho 24 anni e vivo a Napoli. Sono laureata in Culture digitali e della comunicazione da circa un anno. Mi piacerebbe diventare giornalista oppure occuparmi del piano di comunicazione delle aziende. Adoro l’arte e se avessi avuto la dote di saper disegnare, avrei voluto diventare un’arredatrice d’interni. Amo la mia città più di ogni altra cosa e spero di diventare una gettonata guida turistica. Da un anno a questa parte sono una social blogger. Ho aperto un blog  in cui parlo di tutte le attività sociali, culturali, artistiche che vengono fatte a Napoli.
 Lucia-Capriglione Sono Lucia Capriglione e mi defiscono sognatrice, passionaria, utopica. Mi piace che gli altri pensino questo. Credo, infatti, in un mondo altro, possibile grazie al nostro impegno e al nostro seminare. Ho quarantacinque anni, sono madre e proprio con e per i giovani dedico la maggior parte del mio tempo in difesa dei beni comuni – come l’acqua – e alla partecipazione attiva. Mi butto in quest’esperienza perché penso che oggi manchi un’informazione vera e propulsiva.
 Andrea-Cassisi Andrea Cassisi. Il giornalismo è la mia passione. Amo ridere in buona compagnia, sono autoironico, anche se gli amici mi definiscono da sempre fin troppo serioso. Ho esordito giovanissimo presso Canale 10 a Gela, mia città natale. Dal 2009 sono giornalista e ho collaborato con il Quotidiano di Sicilia e Settegiorni, settimanale diocesano di Piazza Armerina. Attualmente sono  corrispondente della provincia di Caltanissetta per livesicilia.it. Ho collaborato con alcune scuole di Gela, come  esperto esterno in materia di giornalismo, nell’ambito dei progetti europei P.O.N. . Sono Presidente dell’Associazione Centro di Cultura e Spiritualità Cristiana “Salvatore Zuppardo” e socio della Casa del Volontariato  e di “Libera, nomi e numeri contro le mafie”.
 Federica Crispino Mi chiamo. Federica Crispino, ho 17 anni e frequento il liceo classico Francesco De Sanctis di Salerno. Ho deciso di aderire al progetto moviduepuntozero poiché la voglia di raccontare mi ha da sempre spronato e l’idea di far parte del mondo del giornalismo mi affascina da tempo.
 Giuseppe-Federico Giuseppe Federico, 26 anni, vivo a Delianuova, un piccolo paese sulle pendici dell’Aspromonte. Studio Lingue e Letterature Moderne e sono diplomato al Conservatorio. Appassionato di musica, letteratura e viaggi.
 Pasquale-Neri Pasquale Neri. Classe 64. Educatore sociale, ha lavorato per circa 20 anni in un gruppo appartamento per minori segnalati dall’autorità giudiziaria. Ha collaborato in attività di ricerca e documentazione con l’Osservatorio Meridionale, Centro Studi Formazione e Ricerca di Reggio Calabria. Impegnato per diversi anni in azioni di sviluppo locale nell’ambito di progetti finanziati dall’UE. Da poco si occupa di comunicazione sociale e promozione di servizi al territorio. Infine, è tra i fondatori dell’associazione socio culturale A. Rua, nata a Reggio Calabria nel 2012.
 Daniele_Pirozzi Daniele Pirozzi 14 anni. Faccio parte del gruppo scout Giugliano 1′ , frequento la seconda liceo scientifico e sono un appassionato di giornalismo (civico partecipativo e non ), disegno, libri fantasy e soprattutto di musica metal. Sono attivo nell’ambito dell’ecologia e della protezione del suo territorio. Pratico arti marziali e skateboarding.
 lorenzo_pirozzi Sono Lorenzo Pirozzi, ho 13 anni e vivo a Giugliano, vicino Napoli. Anche se non ho un’età avanzata mi interesso al problema ambientale del luogo in cui vivo. Sono scout da 5 anni e mi piace tanto leggere e scrivere riflessioni. Mi affascinano i Paesi nordici e guardo moltissimi film di tutti i generi.P.S.  … Leggete le mie recensioni ;-) )
 Luca-Romano Sono Luca Romano, ho 18 anni e sono di Salerno ma da quest’autunno sarò inviato speciale nella Capitale. Studio Psicologia dello sviluppo e dell’evoluzione. Amo i bambini, mi piace recitare e sono scout da circa 10 anni. Iperattivo, il mio occhio di lince è pronto per scovare storie e testimonianze di cittadinanza attiva per arricchire moviduepuntozero.
 martina 2 Mi chiamo Martina Romano, ho 17 anni e frequento il liceo classico. La mia partecipazione al progetto moviduepuntozero è motivata dalla grande passione per la scrittura che mi accompagna da molto tempo. Amo ascoltare, comprendere e conoscere esperienze nuove di cui farmi eventualmente tramite entusiasta.
 Francesca-Rossi Francesca Rossi. Laureata in Lettere dal 1998, con la vaga idea d’occuparmi di “sociale” mettendo a disposizione cultura e scrittura, vengo accolta dal CESIAV a Roma dove mi dedico a varie attività. Sono stata educatrice in una casa alloggio per ragazzi di strada e malati di AIDS, operatrice di massaggio olistico, volontaria per l’assistenza a malati gravi in fase avanzata. Dal 2011 insegno Lettere all’Istituto Superiore Frammartino a Monterotondo (RM). Ho collaborato con il  MoVI; oggi cerco di ritagliarmi del tempo per condividere nuovi percorsi progettuali e redazionali col Movimento. La comunicazione attiva resta lo spazio da riempire con pensieri stimolanti e riflessioni scritte.
 Stefano_Scolaro Stefano Scolaro. Farmacista con humor inglese, fantasia italiana … e passione per la difesa del “iustus”
 Sara_Senigalliesi Sara Senigalliesi, 21 anni che non dimostro, aspirante violinista e amante di arte e di ogni genere musicale, con la musica puoi farci tutto o nulla ma spazzerà sempre via tutte le brutture della giornata. Laureanda in lettere, purtroppo per gli altri, parlo da prima di camminare e scrivo da sempre perché mi fa sentire come se volassi o fossi arsa, adoro nuotare ed immergermi, così per un po’ il mondo non sa dove sono.
 Federica-Sottile Sono Federica Sottile, sedicenne. Sono molto attenta agli altri ed a ciò che accade accanto a me, un po’ per indole e in parte per la mia esperienza quasi decennale da scout. Lo studio della musica mi porta ad essere altrettanto sensibile alle tematiche di cui vi parlerò attraverso i miei articoli … vi lascio la sorpresa di scoprire quali sono!!!
 Valeria-Serra Ciao a tutti!! Mi chiamo  Valeria Serra e sono di Cosenza. Ho studiato per tanti anni ingegneria, ma poi ho lasciato tutto per inseguire la mia passione più grande… la fotografia e adesso sono una fotoreporter. Di me posso dirvi che sono un tipo solare, molto disponibile e ho la tendenza a parlare tanto… diciamo anche troppo!!! Di me spesso dicono che sono “dallo scatto facile” e che “invece di parlare, scatto foto” il che  dovrebbe far pensare…. Al contrario di quello che si dice, dei fotografi-giornalisti, NON sono un tipo invadente… sono un’ottima osservatrice e so essere discreta … ma è anche vero che so come portare a casa lo scatto rendendomi invisibile.